Appuntamenti - Clarisse Perugia

Vai ai contenuti

Rock in Ecclesia

Clarisse Perugia
Pubblicato da · 27 Agosto 2019
Tags: musicarockgiovani

Atrio degli incontri


Condividiamo con voi iniziative e talenti di amici        
del monastero legati a noi per strade diverse ma
con lo stesso desiderio nel cuore di ricercare Dio.
 




Michael Mellner, è nato in Italia, a Firenze, dove vive da sempre, da padre tedesco e madre italiana.
È senza dubbio uno dei migliori chitarristi rock a livello europeo.
Con più di 46 anni di esperienza chitarristica e almeno 25 di insegnamento e sono stati suoi allievi alcuni dei migliori turnisti di fama internazionale.
Nel 1989, Michael si trasferisce a Los Angeles dove lavora per circa 2 anni con numerosi musicisti tra i quali, solo per citarne uno, Beppe Cantarelli
(autore e arrangiatore per Mina), con il quale lavora ad alcune colonne sonore per il cinema e la televisione.
Nel 2014 esce il suo primo album solistico, "Truly Yours". Lo promuove con una tournee in Italia e all'estero che lo porta a suonare con uno show intitolato,
"A guitar night...", tutto interamente dedicato alla chitarra.

"Rock in Ecclesia" è il suo secondo album da solo, un progetto innovativo, forse unico al mondo, che vede la rivisitazione in chiave rock di brani liturgici cattolici. È in preparazione un tour proprio per portare "Rock in Ecclesia" ovunque, anche nelle chiese.
Per i "live" di "ROCK in ECCLESIA" Michael si avvale di una band appositamente formata con altri 2/3 eccellenti musicisti, tra cui: David "Dado" Pecchioli e Nicola Nuzzolese.

Come e perchè "Rock in Ecclesia"
L'album nasce quasi per gioco nel momento di un "test" di rivisitazione rock del famoso canto natalizio "Adeste Fideles". Il risultato è sorprendente e il brano inserito addirittura nel repertorio live del tour del primo album di Michael. Fa seguito un ulteriore esperimento di un altro brano suonato e cantato in chiesa, "Hai dato un cibo" con ulteriore inaspettato ottimo risultato. Da qui la decisione di fare un album tutto dedicato alla musica sacra liturgica della Chiesa.
 
Scrive testualmente Michael:
"Ho partecipato alla Messa fin da quando ero bambino, ma non ho mai avuto una buona opinione della musica che ascoltavo durante le celebrazioni.
Da allora ho sempre avuto il sogno che la musica sacra moderna potesse riproporre la gloria del suo passato.
In tutto questo sta il significato, il punto, di questo mio album, di "Rock in Ecclesia". Credo vada superato il luogo comune che la Chiesa Cattolica non sia luogo per musicisti professionisti, specialmente durante le celebrazioni.
Ma questo è sorprendente se si pensa che un tempo venivano composti e suonati stupendi brani e melodie, da nomi che sono rimasti nella storia. Per esempio, come non pensare al canto gregoriano o ai grandi compositori della storia della musica classica come Vivaldi, Bach, Beethoven, Mozart? Il loro scopo era quello di celebrare Dio e di fare qualcosa per la liturgia che fosse degno di stare, per così dire, alla presenza di Dio.
E non solo raggiunsero lo scopo, ma ottennero anche un altro importante risultato: quello di fare in modo che chi ascoltava la loro musica poteva elevare con maggior slancio l'animo a Dio."

Per maggiore informazioni sull'autore e sulla musica potete scrivere sulla scheda contatti.








Torna ai contenuti